ESPERIENZE

I colori che marcano le esperienze ad Isola sono il blu e il verde. Il blu del mare non vi invita soltanto al nuoto, ma vi porterà anche a conoscere il patrimonio naturale e culturale. Entrambi colori sono presenti anche nell’entroterra isolano, dove oltre a visitare le colline istriane e i romantici villaggi vi invitiamo anche a trascorrere attivamente le vostre giornate libere. Il tempo è quasi sempre belo, visto che a Isola abbiamo 300 giorni di sole l’anno, ma anche nelle giornate piovose Isola vi offre varie attività. Quando avete bisogno di viziarvi un po’ e di avere un momento per voi stessi, vi invitiamo a visitare uno dei centri di benessere ad Isola.

 


Scoprite La Costa Con Il Sup

Remando sullo sup si possono scoprire tutte le otto spiagge di Isola. I praticanti del SUP più confermati possono avventurarsi fino a Capodistria o fino al Parco Naturale di Strugnano.

La sede di TIC ad Isola offre il noleggio delle tavole per SUP, tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00, durante la stagione estiva.

Windsurf E Kitesurf Al Faro

La punta gallo sulla spiaggia al faro è un paradiso per il windsurf e il kitesurf. L’iconica spiaggia si trasforma nelle giornate di vento nel ideale punto di partenza per i surfisti.

La spiaggia è facilmente accessibile in automobile, il che significa che è possibile portare molto vicino l’attrezzatura sportiva.

Noleggio Barche

Cosa c’è di più bello che godersi i momenti spensierati dell’estate sul mare, esplorando la costa in barca. Nella Marina di Isola è possibile noleggiare le barche, se si dispone di una patente nautica.

Sito web.

In Barca Fino Alle Saline

La barca Solinarka vi porterà dal mandracchio di Isola fino alle saline – un’area ricca di diversità biologica, poiché le saline rappresentano ambienti di vita importanti e allo stesso tempo eccezionali, in cui vivono specie vegetali e animali interessanti. I nostri antenati, i lavoratori delle saline, i contadini e i pescatori ci hanno conservato un ricco patrimonio culturale e naturale. Oltre alle saline, la barca vi porterà a visitare la vicina città medievale di Pirano, che vi stupirà con la sua vita culturale.

La barca Solinarka naviga nel periodo estivo, si richiede una precedente prenotazione telefonica al numero: +386 31 653 682.

Sito web.

Degustazione Di Vini In Barca

Sulla costa slovena si propongono varie gite in barca. Però per i buongustai sarà certamente interessante degustare vini locali sul mare. La barca Negratenera, lunga 12 metri, vi porterà a visitare i vigneti da una prospettiva diversa – dal grande blu. L’escursione marina è accompagnata dalla degustazione dei vini Zaro, in cui vi serviranno antipasti di pesce freddi o affettati misti – entrambi con l’accompagnamento di olio d’oliva biologico.

Sito web.

Immersioni Tra I Resti Del Porto Romano

Isola offre agli entusiasti del patrimonio culturale la visita di resti di epoca romana sotto il livello del mare. l fondale marino si sta abbassando nella parte slovena della costa, opposito in Italia si sta alzando. In epoca romana, il fondo marino era più alto, e quindi era più alto anche il livello dell’acqua, il che significa che nel presente tutti i reperti archeologici del porto sono sommersi. Alcuni resti del porto romano possono essere ammirati nel parco archeologico della baia di San Simon.

Le immersioni sono eseguite in estate, su prenotazione: mateja.ravnik@zrs.upr.si e per telefono: +386 (0)5 617 70 90.

Scoprite I Pesci Del Adriatico Nel Museo Izolana

Il Museo di Isola, Izolana – casa del mare, vi invita a conoscere il patrimonio del mare. Per divertirvi potete provare a pescare e conoscere la fauna del Mare Adriatico. Il gioco interattivo è destinato a tutte le fasce di età, può essere giocato da uno o due giocatori allo stesso tempo. Attraverso il gioco si impara a riconoscere l’aspetto delle varie specie di pesci, a scoprire a che profondità vivono, a quale gruppo di pesci appartengono e quali sono le loro capacità natatorie. Il gioco consiste nella pesca con un gancio simulatore e la raccolta del pesce nel »bujol«.

In Bici Lungo La Traccia Della Ferrovia

Agli amanti delle attività all’aperto, Isola offre diversi percorsi, sia per escursionisti che per ciclisti, che collegano Isola con altre città del Litorale e l’entroterra istriano. Uno dei percorsi più attraenti è sicuramente la Parenzana. Si tratta di una pista ciclabile lunga 130 chilometri che segue il percorso dell’ex ferrovia che in passato collegava Triste e Parenzo e che può venir esplorata sia a piedi che in bicicletta.

Sito web.

Passeggiate Per I Parchi Della Citta’

Passeggiando in riva al mare e nelle viuzze del centro storico si possono ammirare i siti storico-culturali, mentre diverse bellezze naturali si trovano nei quindici parchi ben curati della città. Con la loro vegetazione variegata offrono uno spettacolo per gli occhi. Scoprite Isola tramite i suoi parchi colorati e sempreverdi!

Cavalcare A Medljan

A soli quattro chilometri dalla città ci si può circondare di sola natura. E proprio qui che si trova l’agriturismo Medljan, dove si può ascoltare il canto degli uccellini, conoscere gli animali del loro cortile, passeggiare nella quiete dei vigneti e godersi il panorama in sella a un cavallo, lungo il sentiero equestre dell’entroterra isolano. Inoltre, è qui che potete cimentarvi con il tiro con l’arco o altri giochi tradizionali, come ad esempio il lancio del ferro di cavallo, il tiro con la fionda, ecc. Se volete, potete anche partecipare alle mansioni quotidiane nella fattoria e vivere così un’esperienza ancora più memorabile.

Sito web.

Scoprire Le Risorse Idrice Dell’Entroterra

La realizzazione degli acquedotti ha sicuramente facilitato la vita dei cittadini dell’entroterra, ma ha anche inavvertitamente cambiato parecchio l’atteggiamento delle persone nei confronti delle risorse idriche e dell’acqua in generale. Le risorse idriche di Isola, che una volta rappresentavano l’unica fonte d’acqua nel suo entroterra, si possono visitare anche oggi, lungo un percorso lungo14 chilometri intorno al paesino Korte. Ad ogni sito appartiene una storia diversa.

La storia delle risorse idriche di Isola può essere scoperta durante un’escursione, organizzata due volte l’anno (in primavera e autunno) dall’associazione turistica TD Šparžin di Korte. Oltre a scoprire le fonti d’acqua, le storie dei suoi abitanti e la vita del paesino, potrete visitare anche i suoi viticoltori ed assaggiare i loro prodotti.

In Cima Alla Falesia Del Parco Naturale Di Strugnano

La città di Isola confina con il Parco naturale di Strugnano, giungendo proprio fino al suo punto più interessante, ovvero, la falesia di Strugnano, alta ben 80 metri. Essa, insieme al suo bordo ricco di vegetazione e alla sua fascia marina di 200 metri di larghezza, è stata dichiarata riserva naturale. Si tratta anche del più lungo tratto di costa incontaminata sull’intera linea costiera, lunga 130 chilometri, che collega le città di Grado in Italia e Salvore in Croazia, con le quali è confinato il Golfo di Trieste. Gli strati superiori della falesia vengono modellati esclusivamente dall’azione del mare, del vento e della pioggia.

Sito web.

Rilassatevi Visitando Le Saune Di Isola

Avete praticato sport ed ora avete bisogna di rigenerarvi? Oppure volete solo coccolarvi un po’? Rilassatevi nelle saune del San Simon Hotel Resort Mirta, dell’hotel Cliff di Belvedere o dell’hotel Marina di Isola. Rigenerate la vostra pelle, godetevi i profumi degli oli che hanno un effetto benefico non solo sulla pelle ma anche sul nostro sistema respiratorio. Il calore delle saune rilasserà il vostro corpo e accelererà la produzione dell’ormone della felicità. Ciò significa semplicemente che durante la vostra permanenza a Isola sarete ancora più felici.

Il Profumo Del Mediterraneo Sulla Vostra Pelle

Oltre alle saune, potete affidarvi anche nelle mani dei massaggiatori degli hotel Mirta, Cliff e Marina. Il profumo del nostro Litorale vi seguirà anche nei centri benessere, dove per i massaggi vengono usati oli d’oliva, rosmarino e lavanda.

Le Piscine E Il Metodo Kneipp

Le piscine interne dell’hotel Defin si dividono tra 160 m2 destinati ai nuotatori e 140 m2 di acqua bassa, riservati ai non nuotatori. Tutte le piscine comprendono acqua di mare riscaldata dai 30 fino ai 33 ºC. Anche la piscina interna del San Simon Hotel Resort dispone di una simile temperatura dell’acqua.

Ciò che rappresenta un’esperienza un po’ speciale è sicuramente il Percorso di Kneipp. Il metodo Kneipp prende il nome da uno dei più grandi naturopati di tutti i tempi, Sebastian Kneipp, che fu tra i primi scopritori dell’idroterapia. Il suo metodo più popolare consiste nell’alternare il contatto del corpo in acqua fredda e calda. Il Percorso Kneipp stimola la circolazione, elimina la stanchezza, tonifica e rafforza sia il corpo che lo spirito. Oltre al Percorso Kneipp, l’hotel Delfin offre anche un’altra zona relax del tutto particolare – il giardino di Kneipp. Si tratta di un giardino situato davanti all’hotel, disposto su un percorso circolare sul quale si trovano lavelli per bagni freddi delle mani e dei piedi. Qui potete passeggiare, sedervi sulle panchine e godervi il profumo di numerose piante.

Privacy Preference Center

Strictly Necessary

Cookies that are necessary for the site to function properly.

gdpr,pll_language

Google Analytics

These are used to track user interaction and detect potential problems. These help us improve our services by providing analytical data on how users use this site.

_ga,_gid,_gat_gtag_UA_118969828_1

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.