Sapori sofisticati della tartare di carne per il festoso dicembre

Categoria
Condividi

Nell’entroterra di Isola, tra i vigneti c’è casa Torkla. All’ingresso sarete accolti dai padroni di casa che vi condurranno in un’atmosfera tranquilla e rilassata, adatta per pranzi in famiglia e cene romantiche.  Anche la vista sul genuino ambiente istriano fa parte del piacere, ma soprattutto vi entusiasmerà la offerta. I piatti, creati in modo creativo e preparati con cura, sono dei veri e propri capolavori di uno chef eccezionale, che pensa a ogni dettaglio del piatto. I frammenti accuratamente selezionati vengono trasformati dal grande chef in un insieme indimenticabile, in un’opera d’arte. Lui ci sorprende sempre. I sapori sul piatto, che non avreste mai pensato di abbinare, si intrecceranno e fonderanno in un’esperienza culinaria completamente nuova.

L’integrità è estremamente importante: non solo in cucina, ma anche altrove.

Lo chef Sebastijan Kovačič è un tecnico di cucina professionale, che sapeva esattamente cosa voleva fare già quando era giovane. Gli piace il lavoro in cucina, ma anche il lavoro con la gente – siano essi colleghi di lavoro o ospiti del ristorante. Sebastjan è un tradizionalista, che crede nei sapori classici e puri, il cui si può notare anche dai suoi piatti. Nel tempo libero cerca di essere il più attivo possibile con la sua famiglia, ma gli piace anche godersi una buona cena e un bicchiere di vino con sua moglie.

Un ospite può lodare il piatto o lasciarlo, ma non lo può cambiare.

1. DI SPEZIE E CONDIMENTI PREFERISCO IL SALE.
2. SONO APPASSIONATO DI CUCINA ISTRIANA PER GLI INGREDIENTI FRESCHI A PORTATA DI MANO.
3. NON RIESCO A PREPARARE IL CIBO SENZA CONSIDERARE IL MIO GUSTO PERSONALE.
4. SONO IL PIÙ FELICE QUANDO DOPO LA CENA L’OSPITE DICE “È STATO FANTASTICO, CI VEDIAMO PRESTO.”
5. VISITATECI PERCHÉ SCOPRIRETE QUALCOSA DI NUOVO.

Già il sale e l’olio di oliva danno il sapore alla carne.

Tartare di carne bovina con tartufo, fegato d’oca e lampone

INGREDIENTI
(per 4 persone)

320 g di filet di polmone bovino
200 g di fegato d’oca
32 g tartufo
50 g lampone
qualche goccia di olio con il tartufo
1 cucchiaio di senape
sale
pepe
olio di oliva
0,03 l di vino di Porto

PREPARAZIONE

Cuocete i lamponi con un po’ di zucchero e filtrate con un colino per rimuovere i semi. Aggiungete l’olio d’oliva e mescolate in una crema liscia. Tagliate il filetto di care e condite con sale, pepe, senape e olio con tartufo secondo il proprio gusto.

Prima di servire, soffriggete il fegato d’oca con burro in una padella a temperatura alta, condite con sale, versate il vino di Porto e coprite con un coperchio.

Mettete sul piatto e grattugiate i tartufi freschi.


Utilizzando il nostro sito, autorizzate l'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sulla privacy. - Dettagli
Accetto